it gb
it gb

Covid-19diuniTO

Segnaliamo tra le varie attivita' di ricerca che hanno come oggetto lo studio della diffusione del Covid-19 questo contributo scientifico https://repo.epiprev.it/929

Si tratta di uno studio modellistico che propone un modello computazionale per studiare l'evoluzione dell'epidemia di Covid-19 in Piemonte. In particolare, questo studio mette in relazione l'effetto delle misure governative di restrizione dei contatti sociali con la presenza di casi di persone contaggiate ma asintomatiche (quindi ignare di essere portatori sani di infezione da Covid-19).

Si tratta di uno studio preliminare sottomesso per la pubblicazione (e quindi a revisione da parte della comunita' scientifica) su un'importante rivista scientifica (BMC Medicine).

Questo lavoro interdisciplinare nasce dalla collaborazione di tre gruppi di ricerca dell'Universita'di Torino, due afferenti al Dipartimento di Informatica e uno afferente al Dipartimento di Scienze Mediche.

Il team di autori e' composto da:

dott. M. Beccuti, dott.ssa F. Cordero, dott. S. Pernice, dott.ssa L. Marcotulli (gruppo di Computational Biology del Dipartimento di Informatica);
prof. M. Sereno, dott. P. Castagno (gruppo di Modellistica Quantitativa e Valutazione delle Prestazioni di Sistemi);
prof. L. Richiardi, prof.ssa M. M. Maule, dott. G. Moirano (gruppo di Epidemiologia del Dipartimento di Scienze Mediche).

Un aspetto degno di attenzione riguarda il fatto che le ricerche alla base di questo lavoro fanno un ampio utilizzo delle infrastrutture di calcolo a disposizione dell'Universita' di Torino (centro di calcolo C3S http://c3s.unito.it e HPC4AI https://www.hpc4ai.unito.it).

Una precisazione: si tratta di un lavoro in divenire (vista la situazione sembra quasi un'ovvieta')

I tre gruppi svilupperanno analisi simili per altre regioni italiane.


Contatti
Prof. Matteo Sereno (TbwHa8sWUm.n4FReIPhkid]#[EAo@DwrN8cdZsPKQ0HUjPV)