it gb
it gb

G. Audrito - Programmazione Aggregata: un paradigma innovativo per l'Internet delle Cose

L’Aggregate Computing è un approccio innovativo per programmare l’Internet of Things (IoT) — l’idea chiave è di semplificare lo sviluppo del software programmando un sistema distribuito come una singola entità: il comportamento desiderato a livello di sistema è descritto per mezzo di una specifica globale dichiarativa e rigorosamente trattabile; poi i singoli dispostivi sono automaticamente legati per eseguire il comportamento locale corrispondente alla specifica. In contrasto alla pratica comune di programmare individualmente ogni singolo dispositivo, l’Aggregate Computing aspira a programmare una rete di dispositivi come una singola macchina aggregata, dove una relazione dinamica di vicinanza rappresenta una prossimità fisica o logica. Questa macchina può quindi essere programmata attraverso livelli stratificati di astrazione, partendo dalla capacità fornite dall’hardware astratte dal Field Calculus, un modello fondazionale costituito da una architettura astratta di sistema e un linguaggio di programmazione. Lo scopo di questa presentazione è fornire un'introduzione all'approccio Aggregate Computing, alle sue applicazioni e alle ricerche attuamente in corso.


Relatore: Giorgio Audrito

Email: j60Q@hNJxuBCZsUbIGXV7Pp2c]#[OooGqOAIWnp3GkHlz27CsOQqN

Gruppo di ricerca: MoVeRe: System Modelling, Verification and Reuse

Team: Ferruccio Damiani , Giorgio Audrito, Enrico Bini, Gianluca Torta